Psr 2014-2020, pubblicato il bando a sostegno degli agriturismi


Regione Lombardia ha reso pubblico il bando dell’Operazione del Programma di sviluppo rurale 6.4.01 dal titolo “Sostegno alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche", una misura che i protagonisti del settore aspettavano da tempo per valorizzare il proprio lavoro in azienda.
Gianluigi Vimercati, presidente di Agriturist Lombardia, è molto soddisfatto: “Ringrazio l’assessore regionale, Fabio Rolfi, per aver aperto il bando a favore del nostro settore in un momento in cui è necessario alzare ancora di più l’asticella della qualità dei nostri servizi. Sarà importante – ha continuato Vimercati – che il dialogo iniziato dall’assessore con i protagonisti del settore agricolo continui anche tra le associazioni sindacali e gli enti che erogheranno le risorse: non possiamo più permetterci – ha concluso Gianluigi Vimercati – che parte dei contributi ritornino in Europa per cavilli burocratici”.

Confagricoltura Lombardia ricorda che Regione Lombardia ha messo a disposizione 5 milioni di euro per le imprese agricole individuali e le società agricole di persone, capitali o cooperative che intendono aumentare il valore della propria attività agrituristica attraverso la ristrutturazione, il restauro o il risanamento conservativo di fabbricati aziendali esistenti da destinare all’accoglienza e il ristoro in agriturismo.

Inoltre, l’agevolazione prevede un sostegno alla multifunzionalità e alla diversificazione dell’attività agricola con un contributo massimo di 200.000 euro. Il bando pone particolare attenzione alle imprese agricole in zone svantaggiate e condotte da giovani agricoltori. La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica tramite Sisco entro le ore 12 del 3 giugno 2019.